Quali sono le cinque donne più ricche al mondo? Il sorpasso di Alice Walton

Quali sono le cinque donne più ricche al mondo? Il sorpasso di Alice Walton

Alice Walton

Quali sono le donne più ricche al mondo? Si tratta di una domanda molto interessante, considerato come il mondo degli affari continui a rappresentare un terreno di caccia più propenso a premiare gli uomini. Una tendenza che però l’altra metà del cielo sembra decisa a scardinare nell’immediato futuro, o comunque a riequilibrare per quanto possibile.

Proprio per questo è interessante cercare di individuare le donne d’affari che capeggiano la relativa classifica stilata come al solito da Forbes. La quale, nel corso dell’ultimo anno ha visto mutare nuovamente il vertice, come del resto accaduto in quello precedente. Andiamo a vedere quindi le prime cinque posizioni.

5. Jacqueline Mars

Al quinto posto troviamo Jacqueline Mars. Erede della famiglia che guida la celebre compagnia di dolciumi, possiede un terzo dell’azienda, quotata 35 miliardi di dollari. Le altre due parti fanno riferimento al fratello John e alle quattro figlie del terzo fratello, Forrest Jr., deceduto.
Se Mars è nota per le barrette M&M e Milky Way, va sottolineato come alla sua fortuna contribuisca un business di alimenti per animali domestici e cure veterinarie. Cui proprio Jacqueline Mars ha contribuito dall’interno, avendo lavorato in azienda per quasi un ventennio, facendo parte del suo board sino al 2016, quando si è ritirata per godersi l’ingente fortuna accumulata e provare a fare altro. Il suo patrimonio ammonta attualmente a 24,7 miliardi di dollari.

4. Mackenzie Bezos

Il quarto posto nella classifica di Forbes è appannaggio di Mackenzie Bezos. La cui fortuna dipende dall’accordo raggiunto per divorziare da Jeff, il fondatore e numero uno di Amazon.
Nella vita di tutti i giorni era nota sino a quel momento soprattutto per la sua attività di scrittrice, che naturalmente è stata sacrificata dal clamore sollevato dall’accordo di separazione che ne ha fatto ufficialmente una delle donne più ricche del mondo.
La sua ricchezza dovrebbe diventare comunque meno evidente nel futuro, considerato come nel maggio del 2019 abbia solennemente promesso di donarne almeno la metà.
Una incombenza che del resto farebbe piacere a qualsiasi donna al mondo. O quasi. La sua fortuna è comunque stimata attualmente a 36 miliardi di dollari.

3. Julia Koch

Il podio di questa particolare classifica viene inaugurato da Julia Koch. Si tratta della moglie di David, magnate di Koch Industries morto lo scorso agosto all’età di 79 anni. Nel suo testamento ha lasciato il suo 42% dell’azienda proprio a lei e ai tre figli.
Un lascito che ha permesso a Julia di trasformarsi nella grande novità della classifica annuale, in cui ha esordito direttamente al terzo posto, dall’alto di una fortuna stimata nell’ordine di 38,2 miliardi di dollari.

2. Françoise Bettencourt Meyers

Al secondo posto troviamo un’altra ereditiera. Si tratta di Françoise Bettencourt Meyers, nipote del fondatore di L’Oréal, Eugène Schueller. Azienda di cui è diventata in pratica proprietaria nel 2017 dopo la morte della madre Liliane Bettencourt, in quel momento la donna più ricca del mondo, alla venerabile età di 94 anni.
La sua fortuna è stata solo leggermente scalfita dall’esplosione della pandemia da coronavirus, che ha comportato un calo abbastanza notevole delle azioni di L’Oréal, poi recuperato. La stessa azienda, nel mese di marzo, ha preso atto delle nuove necessità indotte dal Covid-19 convertendo la sua produzione ai disinfettanti per le mani, con l’evidente intento di supportare le esigenze sanitarie delle autorità continentali. Il suo patrimonio è stimato nell’ordine dei 48,9 miliardi di dollari.

1. Alice Walton

A differenza di Françoise Bettencourt Meyers, ha invece potuto approfittare degli sconvolgimenti operati dal coronavirus la nuova leader della classifica, ovvero Alice Walton.
Si tratta dell’unica figlia del fondatore di Walmart, Sam, e proprio il rinnovato vigore dell’azienda nel quadro della Shut-in Economy le ha permesso di tornare in testa dopo essere stata detronizzata lo scorso anno.
Alice Walton non svolge alcuna attività nell’ambito dell’azienda di famiglia, ma ha preferito dedicarsi ad un programma finanziato dalla stessa, teso ad iniettare liquidità nelle scuole private. Cui può contribuire dall’alto dei 54,4 miliardi dollari che costituiscono la sua fortuna.

Partecipa alla discussione

FaceTheJungle