Enel

Enel vince la sua prima gara per il solare in India

Una ottima notizia per Enel giunge dall’India, dove il gruppo italiano ha vinto la sua prima gara nel settore dell’energia solare, riuscendo ad assicurarsi un progetto solare da 420 MW. In tal modo il gruppo riesce a consolidare la sua posizione nel Paese asiatico, ponendo le basi per un ulteriore rafforzamento nel futuro.
Realizzare una testa di ponte di questo genere può in effetti essere molto importante, considerato come proprio l’India abbia dato vita ad un piano energetico in cui le fonti rinnovabili ricoprono un ruolo molto importante.

La presenza di Enel in India

Enel Green Power (EGP), come ricorda il comunicato emesso al proposito, si è aggiudicata il diritto di firmare un contratto teso alla fornitura di elettricità per i prossimi 25 anni, in India. L’appalto è stato vinto dalla sua controllata indiana per le energie rinnovabili, EGP India, e prevede un progetto solare da 420 MW il quale sarà ubicato nello Stato del Rajasthan, primo impianto di questo genere nel Paese. Si tratta della Nona Tranche da 2 GW della gara d’appalto nazionale per l’energia solare indetta dalla società governativa Solar Energy Corporation of India Limited (SECI).
Con questa nuova aggiudicazione, che prevede un investimento da 180 milioni di euro, Enel rafforza la sua posizione nel Paese, ove aveva già vinto una gara relativa all’eolico, un progetto da 190 MW, nel settembre del 2019.

Accelera il titolo a Piazza Affari

La notizia proveniente dall’India ha avuto come conseguenza una nuova accelerazione del titolo Enel a Piazza Affari, consolidando un trend ormai in atto da tempo.
Proprio Enel, infatti, è ormai vista come una delle aziende in grado di crescere maggiormente nell’immediato futuro, in particolare alla luce della decisione di avviarsi sulla strada dell’energia green. Una scelta estremamente accorta, proprio in considerazion della rinnovata attenzione delle istituzioni di gran parte del mondo verso le fonti di energia rinnovabili e la transizione ambientale.

Non hai trovato quello che cercavi?

» Cercalo su Amazon «

Non hai trovato quello che cercavi?

Cerca il tuo libro su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *