Certificati a leva fissa

Forex: cos’è e come funziona

Hai iniziato a giocare azioni e obbligazioni in borsa, ma i risultati ottenuti non sono soddisfatti? Vuoi un reddito da investimento più gestibile e più elevato? Cambia subito la tua strategia di gioco: la vendita di valuta estera nei mercati valutari mondiali.

In questo tutorial completo sul forex trading online, ti spiego come identificare il principale segnale che porta alle variazioni del valore della valuta, il tasso di cambio per mostrarti come leggere i grafici ed elencare le principali strategie da adottare. siete pronti? Ah, allora andiamo!

Come funziona

Cos’è il Forex? È uno dei più grandi mercati finanziari del mondo, personale, istituti di credito, società ed enti governativi in ​​valute nazionali scambiate qui ogni giorno per guadagnare la differenza tra il prezzo denaro e lettera.

Tutto ruota intorno al tasso di cambio della valuta: il cambio a tuo favore quando acquisti monete, aspetti un po’ di tempo, aspettare che il tasso di cambio sia favorevole per cambiare la tua valuta da acquistare, per poi rivenderla con profitto.

Questo è un esempio. oggi Supponiamo che il tasso di cambio euro / yen è di 1 euro = 130 yen, 1.000 euro è possibile acquistare un Yen 130.000. Nel tempo, 1 euro = 120 yen allo yen diventa più forte. Da allora, è possibile convertire 130.000 yen per 1083 euro, e, quindi, un utile netto di 83 euro.

Sono necessarie competenze per capire quando acquistare e quando vendere la valuta. A questo punto vuoi assolutamente sapere: come faccio a saperlo? Da cosa dipenderà il valore della valuta nazionale? Ci sono molti fattori in gioco, ma puoi determinare il fattore più importante.

Quando c’è l’apprezzamento della valuta:

  • Politica: stabilità duratura del governo statale, per mantenere la pace e le relazioni di cooperazione con gli altri paesi;
  • Debito pubblico: basso livello di indebitamento del Paese, vendita di titoli di stato a bassi tassi di interesse, per la sua capacità di rimborso;
  • Investimenti: la stabilità economica e politica del Paese lo fa attrarre più capitali esteri;
  • Import/Export: l’entità delle esportazioni del Paese è aumentata più delle importazioni, con conseguente aumento delle entrate, e quindi aumento del PIL;
  • Potere d’acquisto: bassa disoccupazione del Paese, bassa inflazione. I cittadini hanno la possibilità di spendere molti soldi;
  • Politica monetaria: lo stato ha deciso di ridurre la liquidità della moneta, alzare il tasso di riferimento;

Quando la valuta si deprezza:

  • Politica: il governo del paese è abituato a frequenti cambiamenti nelle sue complesse relazioni con altri paesi modificando la sua agenda di misure (l’esempio attuale è la svalutazione del rublo da parte della Russia dopo la guerra separatista in Ucraina);
  • Debito pubblico: l’alto livello di indebitamento del Paese e la possibilità di non essere in grado di rimborsare i titoli di stato fanno prendere dal panico gli investitori (l’esempio attuale è la Grecia, che è a rischio di default);
  • Investimenti: la mancanza di stabilità economica e politica del Paese ha portato alla perdita di investimenti esteri;
  • Import/Export: Le importazioni del Paese aumentano e superano le importazioni, quindi il reddito diminuisce e quindi il prodotto interno lordo diminuisce;
  • Potere d’acquisto: il paese ha un alto tasso di disoccupazione e un alto tasso di inflazione. I cittadini possono ottenere solo beni di prima necessità;
  • Politica monetaria: il Paese decide di immettere moneta liquida in circolazione e di abbassare il tasso di interesse di riferimento (l’esempio attuale è l’aumento della moneta in circolazione del Giappone per favorire il finanziamento interno);

Se vuoi condurre transazioni in valuta estera, dovrai tenerti aggiornato sulle notizie economiche e politiche dei vari paesi per prevederne le tendenze a breve e lungo termine.

Come investire

Ora che conosci i fattori più importanti per investire in valuta estera, ciò che devi fare è scegliere quale tecnologia di investimento utilizzare. Di seguito elencherai quelli più comunemente usati dai trader professionisti.

Posizione transazione

Questa è una strategia a lungo termine, puoi scommettere per acquistare valuta e mantenere la tua “posizione” (questa è l’origine del nome), senza essere influenzato dalle fluttuazioni a breve termine. Questo tipo di investimento può durare mesi o anni, a seconda della scommessa piazzata.

Esempio

Supponiamo di scommettere sul deprezzamento dell’euro due anni fa e di acquistare il dollaro USA al cambio di 1 euro = 1,20 dollari USA. Il trend negli ultimi anni è stato molto turbolento, ma se il cambio passa a 1 Euro = 1 dollaro USA a fine 2016 hai vinto.

Il rischio di questa strategia è relativamente alto: più lungo è il periodo di investimento in valuta estera, più difficile è prevedere con precisione il valore della valuta. La probabilità di fare soldi è relativamente alta, soprattutto quando si investe una grande quantità di denaro.

Swing trading

Si tratta di una strategia a breve termine (pochi giorni) dove si può scommettere sugli acquisti di valuta stabilendo una soglia di profitto da raggiungere e una soglia di perdita che non scende. Ogni giorno monitori costantemente i prezzi di mercato attraverso l’analisi tecnica dei grafici.

Esempio

Supponiamo di scommettere sulla capacità del dollaro USA di rafforzarsi rispetto all’euro nei prossimi 4 giorni e di acquistare oggi dollari USA a un tasso di cambio di 1 Euro = 1,06 dollari USA. Se il tasso di cambio diventa 1 Euro = 1.055 USD in quattro giorni, hai vinto.

Il rischio di questa strategia è relativamente medio/basso: bastano pochi giorni per fare una previsione possibilmente accurata. La probabilità di reddito è relativamente medio/bassa.

Giorno di negoziazione

Questa è una strategia a tempo molto breve (24 ore). In questo caso, puoi scommettere sugli acquisti di valuta prevedendo le fluttuazioni valutarie positive durante il giorno. Monitori il prezzo di mercato ogni giorno per determinare la valuta più volatile per apportare modifiche.

Esempio

Supponi di scommettere sulla capacità del dollaro USA di rafforzarsi nelle prossime 12 ore perché hai visto notizie positive al riguardo sul giornale. Se il dollaro aumenta alla fine della giornata, vincerai.

Il rischio di questa strategia è relativamente medio/basso: a meno che non ci siano cambiamenti drastici nella politica e nell’economia, ci saranno pochi cambiamenti in poche ore. La probabilità di fare soldi è molto bassa.

Scalping

È una strategia basata su un gran numero di transazioni intraday e frequenti comportamenti di scambio di valuta. Stai costantemente monitorando il prezzo di mercato ogni giorno e regolando di volta in volta la soglia di profitto e perdita accettabile.

Il rischio di questa strategia è relativamente basso/medio ma richiede molto tempo per svilupparsi. Inoltre, garantisce anche un margine di guadagno molto basso.

Come leggere il grafico

Se vuoi usare la tecnica che ti ho appena detto, dovrai essere in grado di leggere e interpretare i grafici delle quotazioni valutarie. Esistono due tipi di grafici: grafici lineari (raramente utilizzati per i cambi) e grafici a candele giapponesi (ampiamente utilizzati per la quantità di informazioni che forniscono).

Cos’è una candela? Rappresenta la volatilità del valore di un titolo in un determinato periodo di tempo. Quando la candela è verde, significa che la valuta è più forte: il prezzo di chiusura è maggiore del prezzo di apertura. Quando la candela è rossa, la situazione è esattamente l’opposto.

Le candele sono usate come segnale principale per sapere quando comprare e quando vendere. Ad esempio, una candela verde dopo una serie di candele rosse può indicare l’inizio di un trend rialzista in cui la valuta ha iniziato a rafforzarsi.

Non hai trovato quello che cercavi?

» Cercalo su Amazon «

Non hai trovato quello che cercavi?

Cerca il tuo libro su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.